martedì 13 settembre 2011

Olio al peperoncino


Olio di peperoncino. E che ci vuole? Metto i peperoncini dentro l'olio e via! Eh no! L'olio al peperoncino, per farlo bene ed evitare il botulismo alimentare (decisamente pericoloso!), necessita di alcuni passaggi facili facili ma lenti!

A casa mia il peperoncino si è sempre usato fresco, sempre. Mia nonna lo infila ovunque. Il peperoncino secco serve a rendere piccante un piatto ma l'aroma di peperone che il peperoncino fresco sa donare è, per me, irrinunciabile. Ed è per questo che il mio freezer è sempre fornito di peperoncini freschissimi.


Surgelate i peperoncini interi dopo averli lavati e asciugati accuratamente e voilà!! Ottimi peperoncini pronti all'uso ogni volta che ne abbiamo bisogno! Non serve scongelarli, basta tagliarli e aggiungerli a salse, sughi, verdure ecc... Credetemi, sono davvero imprescindibili in un freezer che si rispetti ;)

Ma passiamo alla vera ricetta di oggi: il mio amato olio al peperoncino o peperoncino sott'olio che, una volta provato, non abbandonerete mai più.

Intanto bisogna sterilizzare il barattolino e il coperchio.


Come sterilizzare:
Mettere il barattolo e il coperchio in una pentola d'acqua (l'acqua deve coprire interamente il barattolo) sul fuoco. Da quando bolle contate 10 minuti. Tirate fuori dall'acqua e lasciare asciugare il barattolo e il coperchio a testa in giù su un panno pulito.

Olio al peperoncino:
peperoncini
sale fino
olio evo
aceto di vino

Lavare e asciugare accuratamente i peperoncini. Tagliare i peperoncini (la grandezza decidetela voi) e adagiarli su un colino alternando uno strato di peperoncini, bagnati con poco aceto, e uno di sale fino ad esaurimento. Attenzione a coprire bene i peperoncini con il sale.
Lasciare nel colino per una notte.
Pulire i peperoncini dal sale (operazione alquanto noiosa) mentre sterilizzate il barattolo. Ponete i peperoncini nel barattolino sterilizzato e perfettamente asciutto e coprite con ottimo olio evo. Attenzione alle mani: consiglio di utilizzare dei guanti durante questa operazione per evitare incidenti agli occhi (le mani resteranno di fuoco anche dopo averle lavate molte volte).
NB: se volete un olio molto piccante lasciate tutti i semini. Se lo volete meno piccante eliminatene un po'.
Intingete i rebbi di una forchetta e lasciate gocciolare l'olio nel piatto che state per mangiare oppure usate i pezzi di peperoncino (dipende da quanto sono piccanti i peperoncini che usate!).


17 commenti:

  1. Anche io ho manipolato peperoncini di recente… Ma sai che il procedimento per fare l'olio mica lo sapevo? Io avrei messo tutto in infusione e via. Mi segno subito tutto il procedimento! ciao, marina

    RispondiElimina
  2. ottime dritte sui peproncini che non conoscevo, mi segno tutto, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. @Marina@QCne a si?? vengo subito a guardare!!!!
    @Stefania Merci ;)

    RispondiElimina
  4. Ma pensa, non l'avrei mai detto che era così semplice!Me lo segno subito!Squisito!:)

    RispondiElimina
  5. Un interessante suggerimento, grazie ciao

    RispondiElimina
  6. mai fatto, sempre pensato di farlo.. io non ho i peperoncini in freezer.. dovrò provare a tenerli! baci!

    RispondiElimina
  7. Bravissima! Così si spiega come viene fatto l'olio al peperoncino. Te pensa che un'amica di mia mamma metteva i peperoncini interi nell'olio e poi si lamentava che non pizzicava! Mi pare ovvio che debbano essere tagliati per pizzicare, sono i semi i veri protagonisti del piccante e il resto da sapore.
    Dai, dai, a breve ti svelerò la mia foto simile alla tua quanto differente per il contenuto! A presto.
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Anch'io vorrei un vasetto di peperoncini!
    Che tipo di aceto di vino hai usato?

    RispondiElimina
  9. @Simona prova e avrai il tuo vasetto da rimboccare tutto l'inverno!
    @Stefania prego:)
    @Strawberryblonde Cara!! bentornata!!
    @Passiflora i peperoncini in freezer sono un must. E non costano alcuna fatica!
    @Kiara merci ;)
    @Francesca intero infatti da un vago aroma all'olio e niente più. Attendo i peperoncini ripieni!!
    @Darsi ho usato un comune ed economico aceto di vino da discount (lo stesso che uso per lavatrice e lavastoviglie al posto di brillantante e ammorbidente)

    RispondiElimina
  10. ciao Giovanna,
    anche io, da amante del peperoncino, preparo i barattolini magici.. io metto anche una foglia di alloro o di basilico per profumare..
    vieni a trovarmi nella mia cucina..
    a presto
    Giovanni

    RispondiElimina
  11. Sembra una cosa scontata e invece non avevo idea che si preparasse così! Grazie cara, l'olio piccante è un must da tenere sempre in casa :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Giovanna!
    interessantissimo questo post! non sapevo di tutti questi passaggi!

    RispondiElimina
  13. l'olio al peperoncino è come il prezzemolo per me
    va bene con qualunque cosa
    anche solo con la pasta e una bella spolverata di parmigiano
    alla prossima ricetta
    ciao

    RispondiElimina
  14. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  15. Peperoncini freschi nel congelatore, come non pensarci prima...Grazie di esistere :)

    RispondiElimina

Lascia un commento!